Il Parco tematico dell’aviazione di Rimini

Facebooktwittergoogle_pluslinkedin

Tra i più grandi musei aeronautici italiani, è facilmente raggiungibile dalla statale 72 per S.Marino, uscendo all’altezza di via Santa Aquilina, proseguendo fino al numero 58. Di fronte vi è un ampio parcheggio  gratuito.

Circondato da un panorama incantevole, il museo ospita una collezione vastissima di velivoli, oltre 50,  e mezzi terrestri, lungo un percorso di 3 km sulla collina.

Tra gli aerei sono presenti i MiG-15, 17, 19, 21 e 23. Gli A-7, F-4, F-104, F-84F, RF-84F, F-86K, G-91, Il -28, Su 7 e 17, e un raro Javelin. Oltre a diversi elicotteri.

Altri pezzi interessanti sono un carro T-55 iracheno e numerose armi contraeree, Breda 20mm, Bofors 40 mm, Oerlikon 20mm e il famoso “88” tedesco.  Non mancano i missili sovietici SAM 2 e SS-1 Scud.

Un monumento ricorda la tragedia di Ramstein del 1988.

Aperto tutti i giorni, dalle 9 alle 18, nel periodo invernale solo di domenica, è suddiviso in aree tematiche. L’ingresso costa 12 euro.

Una zona coperta interna ripercorre la storia dell’aviazione italiana  con divise,  armamenti, motori, cabine, foto, decorazioni, modellini. Il tutto originale e spesso con pezzi rari.

Il Museo dell’Aeromodellismo completa l’esposizione. Nell’area interna, purtroppo è vietato fotografare. C’è  un’area di vendita e ristoro. Ed è possibile una visita guidata.

Fonti

https://it.wikipedia.org/wiki/Museo_dell%27aviazione_di_Rimini

info@museoaviazione.com

Facebooktwitter

One thought on “Il Parco tematico dell’aviazione di Rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *